Uno del piatti più raffinati della cucina francese sono le escargot alla borgognona. Per fare le escargot si usa le lumache Helix Pomatia, ma noi abbiamo utilizzato le nostre chiocciole più grosse e vi posso garantire che di sapore non sono assolutamente diverse.lumache alla borgognona

Lavate bene le lumache e sbollentatele in acqua per circa un’ora. Scolatele per bene e sgusciatele. Tenete da parte i gusci e fateli bollire per circa 10 minuti in acqua con un cucchiaino di bicarbonato, scolateli, sciacquateli e lasciateli asciugare. Ora preparate il brodo con tutti gli odori, erbe aromatiche, sale e grani di pepe. Appena il brodo bollirà, unite le lumache. Fatte insaporire le chiocciole nel brodo per circa un’ora e mezza. Quando saranno pronte scolatele e tenetele da parte. Nel fra tempo potete preparare la crema al burro.  La caratteristica delle escargot alla borgognona sta proprio nella crema di burro con cui si farciscono, arricchita con il sapore forte dell’aglio e quello deciso del prezzemolo. Il burro lavorato fino ad ottenere la crema e amalgamato con tutti gli ingredienti servirà a farcire i nostri gusci, mettendo prima dentro la lumaca cotta. Le chiocciole vanno poi passate in forno, con la bocca rivolta verso l’alto, dove il burro si ritirerà e diventerà una gustosa salsina che li renderà una prelibatezza. Per chi non possiede il piatto con gli incavi per le lumache basta mettere uno strato di sale grosso in una pirofila e incastrare i gusci.

Le lumache alla borgognona sono una pietanza che forse non tutti saranno disposti ad assaggiare ma vi prometto che una volta assaggiate non smetterete più di mangiarle.

Buon appetito!